Make your own free website on Tripod.com

wpe1.jpg (4300 byte)       Accoglienza residenziale               wpe1.jpg (4300 byte)
Home ] Su ] Accoglienza ] [ Accoglienza residenziale ] ComunitÓ terapeutica ] Reinserimento sociale ]

 

Villa Fanny, via Fanny Roncati-Carli  n░173, 18100 Imperia, tel. e fax 0183 297 646 

Villa Fanny Ŕ una comunitÓ residenziale di accoglienza, ovvero una struttura che accoglie persone tossicodipendenti, molto spesso in fase attiva, che abbiano per˛ manifestato una motivazione ad effettuare una disintossicazione o uno scalare programmato di metadone per arrivare alla condizione "drug-free".

I primi contatti tra la persona e il Centro avvengono presso il Centro diurno di Acoglienza, a Sanremo: qui si valuta insieme alla persona il percorso pi¨ adatto alle proprie necessitÓ e ai propri obiettivi. Qualora si ritenga opportuno l'inserimento presso la sede di accoglienza residenziale, viene anche richiesto alla persona di produrre la documentazione sanitaria prevista dalla legge per gli inserimenti in strutture comunitarie. Ottenuti i documenti necessari (generalmente sono necessari 15 - 30 gg.) si pu˛ poi procedere all'inserimento nella accoglienza residenziale.

Lo scopo principale della struttura Ŕ quello di accogliere persone tossicodipendenti e di seguirle nella fase di disintossicazione. Durante la permanenza in struttura (3 mesi circa) viene fatta una prima valutazione e quindi si formula una ipotesi di trattamento successivo (inserimento in comunitÓ terapeutica, reinserimento lavorativo, trasferimento presso altri centri o servizi, proseguimento della terapia farmacologica, ecc.).

wpe3.jpg (14217 byte)
Veduta della struttura principale e di una dependance

wpe5.jpg (14104 byte)
Veduta del giardino dietro alla struttura principale

La struttura pu˛ ospitare 20 persone, di cui 6 ragazze e 14 ragazzi. A volte Ŕ necessario essere inseriti in una lista di attesa, sebbene il rapido turn-over degli ospiti permette in genere un inserimento in tempi relativamente brevi.

Equipe attuale

Responsabile: Pierangela Villani (educatore)
Operatori: Eugenia Muratore (educatore prof.le), Luigi Giunta (educatore), Salvatore Catroppa (animatore), Sara Nuvolone (educatore prof.le), Nico Zanchi (infermiere).
Consulente per gli aspetti medici e psichiatrici: dott.ssa Sandra Macchiarini
Consulente psicologo: dott. Alessia Lercari